lunedì 12 marzo 2012

La carne al sugo che si scioglie in bocca

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti !!!
eccomi con un'altra ricettina che scalda il cuore e non solo quello...che è il mio "piatto della domenica"....di cosa parlo?
di questo



è il piatto che fa da padrone la domenica in casa mia....per anni mia mamma l'ha cucinato...trasmettendomi quella cura e attenzione che ci vuole per prepararlo!
E' un piatto sugoso e se utilizzate della buona carne di vitello (quella con un po' di grassettino che la fa rimanere bella tenerina!) verrà fuori un piatto da veri intenditori!!!E' il piatto della tradizione (almeno in casa mia),inoltre si hanno delle opzioni moooolto interessanti.....che vi spiegherò dopo avervi dato la ricetta ;D
Ed eccovi quindi la più semplice delle ricette....ma si sà....la semplicità vince sempre!
LA CARNE AL SUGO CHE SI SCIOGLIE IN BOCCA
Ingredienti:
500g carne di vitello a pezzi; carota; cipolla; olio; sale; passata di pomodoro (io uso quella fatta in casa e imbottigliata); vino rosso di buona qualità (io, per non sbagliare, uso quello che si produce mio padre ;D)

Procedimento:
Rosolare carota e cipolla, precedentemente puliti e tagliati a tocchetti, con un po' d'olio.

Non appena la cipolla diventa trasparente ci aggiungiamo i pezzi di carne e li facciamo sigillare (ovvero li facciamo rosolare sommariamente da tutti i lati,facendogli cambiare colore....in questo modo la carne manterrà all'interno tutti i suoi succhi e rimarrà molto più tenera!)
tra i vapori

Sfumiamo col vino e facciamo evaporare tutto l'alcool, non appena si asciuga il liquidino che si sarà formato ci aggiungiamo acqua calda a coprire a filo la carne e un pizzicotto di sale.

Cuocere a fuoco lento finchè quasi tutta l'acqua non è evaporata (la carne sarà già a mezza cottura).
A questo punto aggiungere la passata di pomodoro (circa due bottiglie), un po' d'acqua calda e cuocere finchè la carne sarà cotta e la passata sarà densa.
Impiattare la carne al sugo con un po' di sughino
et voilà, in tutta la sua scioglievolezza e sugosità







OPZIONE col resto del sugo ci condiamo il tipo di pasta che preferiamo e ci gustiamo un ottimo primo al sugo di carne.....da leccarsi i baffi e i baffetti! ;D
con questa ricetta partecipo al contest "ti cucino...a fuoco lento"

Contest-ti-cucino-a-fuoco-lento

Baciotti!!!

6 commenti:

  1. Molto bene, mi piace quando vi scatenate così...:)) significa che avete preso a cuore l'argomento e questo mi riempie di gioia e di orgoglio.
    Grazie Marilena per aver voluto condividere con noi un pezzo importante della tradizione della tua famiglia come il cibo della domenica. Un piatto che scalda veramente il cuore.
    Un abbraccio.
    Sabrina

    RispondiElimina
  2. Arrivo solo ora in questo blog per chiedere: ma l'acqua prima della passata di pomodoro è fondamentale?! Non si rischia di creare un brodo di carne?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! in casa mia questo piatto lo cuciniamo così da sempre ma sono sempre aperta a nuovi esperimenti...magari se vuoi provare a mettere direttamente la passata (allungandola con un po' d'acqua altrimenti rischi di bruciare la passata prima che la carne sia cotta ;D)
      Io in genere sono incline alle varianti ma in questo caso, essendo una ricetta della mia mamma non oserei mai...capisci cosa intendo?
      un abbraccio

      Elimina
  3. Grazie, per me uomo single, il tuo suggerimento è stato di gran lunga favoloso. E.........complimenti anche alla tua mamma. un caro saluto

    RispondiElimina
  4. Volevo sapere come fare venire la carne tenera .A me viene sempre dura 😊

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...